Esercitati a parlare spagnolo

Quest'anno parlerai un perfetto spagnolo

Parlare è il modo più veloce per imparare una lingua

Perché parlare con un madrelingua è importante

Lo spagnolo è la lingua ufficiale di 21 Paesi diversi, ed è parlato da oltre 470 milioni di madrelingua, caratteristica che ne fa la seconda lingua più parlata al mondo. Tutti lo ritengono abbastanza facile da imparare, vuoi per la sua grammatica semplice, vuoi per la pronuncia poco complicata, tuttavia lo spagnolo non è privo di insidie: a causa della sua diffusione ci sono differenze regionali profonde, per le quali serve un orecchio allenato.

La differenza più evidente è quella tra spagnolo della Spagna e spagnolo dell’ America latina; ad esempio gli spagnoli per parlare con un tono informale a un gruppo di persone (l’equivalente del nostro “voi”) usano il pronome “vosotros”, che in Argentina suonerebbe antiquato; in America latina si preferisce “ustedes” (terza persona plurale, non seconda) per rivolgersi ad un gruppo di persone, cosa che in spagnolo sembrerebbe inappropriata e formale. Ma le differenze non finiscono qui: alcune regioni come il Cile hanno assimilato il lessico delle popolazioni indigene e per scoprire queste parole l’unico modo è parlare con un madrelingua.

Prima di internet l’unica possibilità per migliorare il proprio spagnolo erano leggere tanto e soprattutto viaggiare: e proprio per questo le lingue non erano un interesse per tutti. Oggi, fortunatamente, è facile connettersi a madrelingua spagnoli provenienti da ogni angolo del pianeta, e ci sono tanti siti che ti permettono di chiamare alcuni utenti su Skype e parlare in spagnolo con loro. A volte però possono esserti richiesti pagamenti non proprio economici, oppure questi servizi si rivelano non essere così pratici come sembrano, o ancora trovare una persona con cui sapere di che parlare (e in spagnolo) diventa complicato. Ma una soluzione per c’è.

Tandem: il modo migliore per parlare uno spagnolo perfetto