TROVA I MADRELINGUA PIÙ ADATTI A TE

Tandem ti metterà in contatto con utenti che parlano la lingua che stai studiando, e che vogliono imparare una delle lingue che parli. Migliora le tue capacità di ascolto ed esercitati nella pronuncia fino a quando imparerai a parlare come un vero madrelingua.

CONOSCI GENTE NUOVA

Con oltre 3 milioni di persone provenienti da tutto il mondo, su Tandem c’è sempre qualcuno di nuovo da conoscere.

MIGLIORA LE TUE COMPETENZE

Non importa quale lingua tu stia imparando: su Tandem troverai sempre chi può aiutarti a padroneggiare ogni insidia della lingua, in tempo zero.

Perché studiare il russo

Parlare russo correntemente può essere una sfida dalle mille ricompense: pensatori come Tolstoy e Dostoevsky hanno composto le loro opere migliori in questa lingua, e leggerle nella loro versione originale può regalare tante soddisfazioni. Ma la letteratura non è l’unico motivo per cui vale la pena di imparare il russo. È pur sempre una delle lingue più parlate in Europa orientale e nell’Asia centrale, la lingua ufficiale di almeno 5 Paesi, nonché una lingua franca internazionale. Condivide tanti aspetti con lingue slave come il polacco, l’ucraino, il ceco: e se ti trovi in uno di questi posti, le somiglianze con il russo ti semplificheranno le cose.

La Russia poi è un Paese vastissimo, con luoghi magnifici tutti da scoprire. Sfortunatamente solo il 5,5% della popolazione locale parla inglese, e questo vuol dire che perfino due frasi in russo giocano un ruolo fondamentale per chi vuole andare oltre le attrazioni turistiche inflazionate di Mosca e San Pietroburgo.

Un esempio classico è il viaggio in transiberiana. Questo mistico percorso ferroviario è uno dei modi migliori per scoprire le bellezze sconfinate della Russia, e solo con il treno potrai raggiungere aree altrimenti inaccessibili. Riuscirai a fare amicizie superficiali anche senza conoscere la lingua dei posti che vedrai – chi lo sa – ma sarà parlare russo a fare la differenza, visto che ti permetterà di accedere alla rinomata ospitalità russa, dando alle tue avventure quel tocco locale che i percorsi turistici non possono offrire.

Alcune curiosità sulla lingua

  • I madrelingua russi sono circa 140 milioni;
  • È la lingua ufficiale di Russia, Bielorussia, Kazakistan, Kyrgyzstan, e la lingua non ufficiale (ma parecchio diffusa) di Ucraina, Lettonia ed Estonia;
  • Appartiene al gruppo delle lingue indoeuropee, e fa parte del ramo slavo orientale;
  • È una delle 6 lingue ufficiali delle Nazioni Unite;
  • Nel continente eurasiatico è la lingua che copre l’area geografica più vasta;
  • Viene scritta usando l’alfabeto cirillico.

Alfabeti, casi e tante regole… ma poche eccezioni!

La prima cosa che noterai avvicinandoti alla lingua è il suo alfabeto cirillico, che comprende 33 lettere, alcune delle quali corrispondono a quelle dell’alfabeto latino – ad esempio A, B, D, K, L, M, O, T – mentre altre sono pronunciate diversamente, pur sembrando identiche. Per esempio la “R”  suona come una “G”, o ancora ci sono lettere completamente diverse come la “ф”, che suona come una “F”. Sono veramente poche le lettere che rappresentano suoni sconosciuti al nostro alfalbeto, e quelle vanno imparate e basta.

Ma se il russo viene considerato una lingua difficile non è certo per l’alfabeto, il vero problema è un altro: nella grammatica russa ci sono tantissime regole. Una buona notizia c’è: le eccezioni sono poche, a differenza di quanto avviene con il tedesco. Per capire il genere di una parola basta guardarne la desinenza:

  • Se la parola termina con una consonante o “й”, è maschile;
  • Se la parola termina con “а” o “я”, è femminile;
  • Se la parola termina con “о” o “е” è neutra;
  • E nei rari casi in cui temina con “ь”, una parola può essere sia femminile che maschile.

Inoltre c’è tanta flessibilità nella costruzione della frase, si può addirittura omettere il pronome prima dei verbi perché la loro coniugazione esprime già la persona.

L’aspetto più complicato però sono le declinazioni. In russo i casi sono sei: nominativo, genitivo, accusativo, dativo, preposizionale e strumentale. La funzione dei casi è di mostrare come gli elementi della frase sono legati fra loro, chi fa cosa, chi è il soggetto e chi l’oggetto. Nella lingua italiana le declinazioni non esistono fin dai tempi del latino, e quindi per noi può essere molto meno intuitivo capirne la logica. Consolati così: in russo ci sono due casi in più del tedesco, ma sempre meno dei 18 presenti nella lingua ungherese

Come imparare il russo

Ci sono tantissimi modi per imparare la lingua russa, e grazie ad internet molti di questi sono gratuiti.

Corsi di lingua

Il metodo classico per imparare una lingua straniera è quello di frequentare un corso, e probabilmente te ne sarà già capitato qualcuno a scuola o in università. Le classi ti permettono di esercitarti su tutti e quattro gli aspetti dell’apprendimento (lettura, scrittura, conversazione, ascolto). Questo metodo però può richiederti soldi – e di solito per il russo non sono pochi – oltre ad una fetta consistente del tuo tempo.

Tutoraggio/Lezioni private

Un insegnante privato è la strategia migliore per imparare una lingua velocemente: solo interagendo con un madrelingua russo qualificato riuscirai a imparare il russo vero, non quello astratto dei libri di testo. Con l’aiuto di un insegnante i miglioramenti sono immediati, ma a patto che tu abbia abbastanza soldi da investire; proprio per questo molti si mettono a cercare madrelingua interessati all’italiano (non necessariamente insegnanti) e fanno una sorta di scambio culturale.

Approccio multimediale

Un metodo popolare prima di internet erano gli audiovisivi: cd, filmati e libri di testo. Se hai sufficiente forza di volontà, il tuo vocabolario aumenterà, ma non basta. Privandoti dell’interazione con i madrelingua il tuo lessico sarà pur sempre limitato, e parlerai un russo “da manuale”, astratto ed artificiale. Non il russo della vita di tutti i giorni.

Software

C’è chi preferisce usare alcuni software per computer che imitano l’apprendimento linguistico durante l’infanzia: luoghi, oggetti e situazioni sono illustrati direttamente in russo, invece di tradurre parola per parola come fanno molti libri di testo. Questo strumento può sembrare efficace all’inizio, però manca di interazioni vere: è proprio parlare con le persone che rende una lingua più stimolante!

Viaggi e full immersion

Una full immersion in Russia è il modo migliore per padroneggiare la lingua, ad una sola condizione: servono basi solide, altrimenti c’è il rischio di provare più confusione che altro. E poi non tutti hanno tempo o soldi a sufficienza per visitare un Paese così lontano come la Russia, per mesi interi.

Online

Ci sono tantissimi siti che offrono corsi online di russo – gratuiti o a prezzi convenienti – e che vale la pena provare. Per chi inizia ad addentrarsi nella lingua non c’è opzione migliore; se però con la lingua sei abbastanza avanti, c’è il rischio di perdere tempo, visto che questi siti coprono solo aspetti di base ( grammatica) e hanno un ritmo abbastanza lento.

App

Le applicazioni sono una vera e propria rivoluzione! Tutti possono contattare madrelingua russi sparsi in giro per il mondo, da qualsiasi posto e in qualsiasi momento. Il russo che si impara è quello “vero”, e si può accedere da casa o in viaggio, da cellulare o da tablet: ogni momento è ideale per migliorare le tue capacità, e in breve parlerai un russo perfetto.

Impara il russo con un Insegnante Tandem!

Gli insegnanti di Tandem sono un’occasione perfetta per migliorare il proprio russo: si combinano tutti i metodi di apprendimento in uno solo. È facile, divertente, e permette di ricevere consigli su misura da personale esperto; in qualsiasi momento, ovunque tu sia.

Con gli insegnanti di Tandem avrai la possibilità di:

  • Ricevere correzioni personalizzate, sul tuo dispositivo;
  • Imparare da insegnanti qualificati, scelti con cura in base alla loro esperienza e bravura;
  • Trovare l’insegnante più compatibile con te;
  • Ritagliarti con facilità il tempo per una lezione: ci sono anche lezioni di 15 minuti!
  • Provare una prima lezione gratuita.

Una volta scaricata l’app dallo Store, avrai diritto ad una lezione completamente gratuita con l’insegnante Tandem di tua scelta. Non rimandare! Bastano solo 5 minuti per iniziare il tuo viaggio verso la padronanza completa del russo: scarica l’app e il gioco è fatto!